Come Scegliere un’Asciugatrice – Informazioni Utili

Scegliere l’asciugatrice giusta non è semplice, abbiamo quindi delineato alcuni consigli pratici che potranno aiutare nella scelta.

La prima grande decisione cui siamo chiamati è se acquistare un’asciugatrice oppure se acquistare una lavasciuga. La differenza tra le due è che la prima, l’asciugatrice, solamente asciuga i panni mentre la seconda è in grado di lavare i panni, prima, e procedere con l’asciugatura poi. La scelta della seconda, generalmente, viene dettata da questioni di spazio, visto che in un solo elettrodomestico si troveranno entrambe le funzioni, anche se risulta più costosa rispetto l’acquisto dei due elettrodomestici separati. In alternativa, comunque, per chi volesse risparmiare e comunque non occupare troppo spazio, è possibile scegliere un’asciugatrice di quelle che possono essere montate a parete, su apposite staffe, o incolonnate sopra la lavatrice.

Quindi la prima operazione da fare per scegliere un’asciugatrice è quella di considerare e misurare quanto spazio si ha a disposizione in bagno, in cucina o nel locale adibito a lavanderia. Se non si ha lo spazio in terra sufficiente si potrà pensare a un modello di asciugatrice da installare a parete o a colonna sulla lavatrice.

La scelta del modello, poi, dipenderà dalle predisposizioni presenti nel locale, nel caso si disponga solo dell’attacco alla corrente elettrica, si dovrà per forza di cose scegliete un modello a espulsione dell’umidità prodotta o un modello a condensazione dotato di contenitore per la condensa. Nel primo caso l’umidità viene espulsa per mezzo di un apposito tubo che va messo fuori dalla finestra o fatto scaricare all’esterno forando la parete, nel secondo caso ci sarà una apposita vaschetta di raccolta del vapore acqueo condensato e trasformato in acqua. Nel caso la stanza disponga di uno scarico, a parete o a pavimento, si potrà anche acquistare un modello di asciugatrice a condensazione senza contenitore per la condensa, il che vi libererà dall’incombenza di svuotare il servatoio dell’acqua.

Se il locale dispone addirittura di attacco per il gas metano potreste optare per una asciugatrice a gas, molto usate nei paesi nordici, che sono più rapide nel funzionamento, visto che si scaldano prima, hanno consumi più ridotti rispetto quelle a energia elettrica, anche se costano qualcosa in più in sede d’acquisto.

La quantità di denaro di cui si dispone guida poi la scelta della classe di efficienza energetica, per chi avesse qualche soldo in più da spendere subito è bene puntare già dall’inizio su una classe energetica A o superiore, il che vi farà risparmiare sulle bollette successive dell’energia elettrica e dunque vi permetterà di ammortizzare il maggiore costo iniziale. Diversamente si dovrà scegliere un modello a classe energetica B o C ma, particolarmente in questi due ultimi casi, va prestata attenzione al fatto che siano presenti almeno due programmi speciali per il risparmio energetico o per il trattamento dei capi delicati.

La capienza dell’asciugatrice dipenderà poi dalla dimensione del nucleo familiare, per due persone un elettrodomestico con capienza di 7 o 8 kg è eccessivo. Vi trovereste a non farla mai funzionare a pieno carico, generando quindi maggiori consumi.

La soluzione di acquistare una lavasciuga, ovvero un apparecchio che unisca le funzioni di lavatrice e asciugatrice, permette di usare i medesimi attacchi idrici ed elettrici pensati per la lavatrice anche per l’asciugatrice. Ovviamente si otterrà così un grande risparmio di spazio e praticità nell’uso, visto che non si dovranno neppure estrarre i capi dalla lavatrice per poi inserirli nell’asciugatrice ma il tutto avverrà a ciclo continuo.

Concludiamo dicendo che qualunque siano le vostre scelte, prima dell’acquisto controllate sempre l’etichetta del prodotto e assicuratevi che il prodotto sia dotato dei dispositivi di sicurezza necessari, garantiti dalla presenza dei marchi CE e IMQ.

La scelta dell’asciugatrice deve quindi essere fatta in base alle proprie necessità e alle caratteristiche del locale in cui sarà posizionata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *